DOMETIC GROUP

Tasso di soddisfazione del cliente.

Dometic Group è un produttore svedese il cui core business è quello di fornire soluzioni per il "mobile living" nei settori clima, igiene, sanitario, alimenti e bevande all'interno del settore, marittimo e automobilistico.

Dometic è uno dei leader mondiali nella fornitura di attrezzature da cucina quali per esempio frigoriferi, piani di cottura, finestre, porte, impianti sanitari, verande, condizionatori d ‘aria, illuminazione e molti altri prodotti per aumentare il comfort nei veicoli ricreazionali quali camper e caravan, come pure di yacht e superyacht, nel settore sanitario e alberghiero.

Dometic è nata nel 2001 come gruppo indipendente da Electrolux Leisure Appliances ed è attualmente controllata da fondi gestiti da BC Partners. Dometic vanta un organico di circa 4000 dipendenti, dispone di stabilimenti di produzione in oltre 10 paesi e svolge attività di vendita in 100 paesi.

La mission aziendale si esprime nell’impegno di voler rendere semplice la vita mobile. Il gruppo, che nel 2017 ha fatturato 14 miliardi di SEK, impiega circa 8000 dipendenti, con stabilimenti di produzione in 22 paesi.
Dometic Group ha acquisito nel tempo per poi cederne alcune, aziende come Wlectrolux, SeaLand, Eskimo Ice, Smev, Waeco, Prostor, Atwood Mobile Products, Crusair, Marine Air.

Una di queste aziende, ancora in Dometic Group, è la Seitz a Tidaholm (Svezia) una società dalla lunga storia. Già nel 1799, il fondatore Tidaholms Bruk acquisì i diritti per l’apertura di uno stabilimento siderurgico e avviò la produzione di carrozze per cavalli. All'inizio del secolo XX iniziò la produzione in serie di autocarri. All'epoca della caduta di Kreuger, la produzione di autocarri venne ceduta a Investor, guidata dalla famiglia Wallenberg; fu di fatto questa l'origine degli autocarri Scania.

Un’altra azienda acquisita dal gruppo svedese è stata la WAECO, con sede in Germania. Il binomio Dometic-Waeco è realmente sinonimo di combinazione perfetta in quanto insieme sono in grado di offrire una selezione più completa di prodotti sviluppati e progettati per aumentare il comfort al mercato globale del tempo libero, sia per gli OEM che direttamente per l’utilizzatore finale.
I prodotti Waeco includono frigoriferi portatili per applicazioni nel settore tempo libero, refrigeratori integrali per auto e camion, refrigeratori per imbarcazioni da diporto, impianti di climatizzazione per veicoli ricreazionali e una ampia gamma di accessori elettronici, nonché numerosi altri prodotti. Il principale stabilimento di produzione di Waeco è ubicato in Cina ma l’azienda si avvale anche di sedi più piccole in Germania, Italia e Polonia.

Waeco, azienda a conduzione familiare, ha sede a Emsdetten, Germania, ed è stata fondata nel 1974. Inizialmente, Waeco operava nel settore degli impianti di climatizzazione per veicoli e produceva una ampia gamma di frigoriferi termoelettrici ed a compressore per il mercato del tempo libero e l’industria automobilistica.  Oggi, la linea di prodotti viene complementata da condizionatori a tetto e accessori elettronici. Waeco vanta un organico di 1800 dipendenti presso 4 stabilimenti di produzione e si avvale di una solida rete di distribuzione e servizio in 25 paesi.

1919-1922
Baltzar von Platen e Carl Munters sono due giovani studenti svedesi di ingegneria con un’idea folle. Sono convinti che il miglior modo per creare freddo sia usare il calore.
Credono così appassionatamente in questa idea che saltano regolarmente le lezioni per lavorarci. Infine, dopo molti lunghi giorni e notti ancora più lunghe, riescono a progettare un contenitore refrigerante senza compressore, senza parti in movimento e senza ghiaccio.
Semplicemente applicando calore a una caldaia, un agente refrigerante circola nel sistema, assorbendo il calore e quindi creando un effetto di refrigerazione. Quel "contenitore" era il primo frigorifero al mondo.

1923-1925
Al contenitore viene concesso un brevetto. Persino il grande Albert Einstein rimane colpito e chiama la loro invenzione un colpo di genio. Lo stesso anno Arctic, una società svedese il cui nome non poteva essere più appropriato, acquisisce i diritti di fabbricazione.
Electrolux, un'azienda in espansione del settore elettrodomestici, non tarderà molto a intravedere il potenziale dell’invenzione e nel 1925, l'azienda acquisisce Arctic. Negli anni successivi alla Seconda Guerra Mondiale, i frigoriferi trovano il loro posto in tutte le case del ceto medio. Le vendite ammontano a milioni di unità.

1950-1970
Negli anni 50, Electrolux inizia a penetrare il mercato del tempo libero, in particolare in America, dove si sta vivendo un imponente boom economico post-bellico. Per rafforzare la sua presenza in un segmento in forte crescita, la società acquisisce innovazioni all’avanguardia e marchi forti ogniqualvolta e ovunque si presenti una buona opportunità di business.

1970-OGGI

Nel 2001, Electrolux vende a EQT, una private equityfirm e Dometic ora deve reggersi sulle proprie gambe. Nel 2015, Dometic diventa una società per azioni e i suoi titoli vengono quotati alla Borsa di Stoccolma.
 
Dometic Group
Hemvärnsgatan 15, 171 54 Solna, Svezia
 
Dometic Italy S.r.l.
3 Via Virgilio, Villanova, FC 47100